fbpx
 

Ultimi articoliContributi a fondo perduto per le imprese grazie al Decreto Rilancio

https://www.imprenditoridisuccesso.it/wp-content/uploads/2020/05/Contributi-a-fondo-perduto.jpg

L’agevolazione riguarda le piccole imprese con fatturato inferiore ai 5 milioni di euro e con un calo di fatturato pari ad almeno due terzi ad aprile

I contributi a fondo perduto per le imprese sono le misure contenute dal Decreto Rilancio mirate a sostenere i soggetti colpiti dall’emergenza epidemiologica “Covid-19”.

I requisiti per usufruirne

I contributi a fondo perduto per le imprese potranno essere erogati se ricorrono le seguenti condizioni:

  • ricavi o compensi non superiori a 5 milioni di euro nel periodo d’imposta 2019
  • ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 inferiore ai 2/3 dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2019.

Il contributo spetta, indipendentemente dal requisito del calo del fatturato, ai soggetti che hanno iniziato l’attività a partire dal 1° gennaio 2019 e ai soggetti che, a far data dall’insorgenza dell’evento calamitoso, hanno il domicilio fiscale o la sede operativa nel territorio di comuni colpiti dai predetti eventi i cui stati di emergenza erano ancora in atto alla data di dichiarazione dello stato di emergenza Covid-19 (zone rosse chiuse prima del lockdown).

Ammontare del contributo

L’ammontare del contributo a fondo perduto viene determinato applicando una percentuale alla differenza tra l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 e l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2019, pari al:

  • 20% per i soggetti con ricavi o compensi non superiori a 400.000 euro nel periodo d’imposta 2019;
    15% per i soggetti con ricavi o compensi superiori a 400.000 euro e fino a 1 milione di euro nel periodo d’imposta 2019;
  • 10% per i soggetti con ricavi o compensi superiori a 1 milione di euro e fino a 5 milioni di euro nel periodo d’imposta 2019. 

Al fine di ottenere il contributo a fondo perduto, i soggetti interessati dovranno presentare, esclusivamente in via telematica, un’apposita istanza all’Agenzia delle entrate con l’indicazione della sussistenza dei requisiti, entro 60 giorni dalla data di avvio della procedura telematica per la presentazione della stessa, come verrà definita con un provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate.

==> https://www.imprenditoridisuccesso.it/richiesta-valutazione/

imprenditori di successo

https://www.imprenditoridisuccesso.it/wp-content/uploads/2020/07/logo-inv100.png

Visitaci sui social networks:

https://www.imprenditoridisuccesso.it/wp-content/uploads/2020/07/logo-inv100.png

Visitaci sui social network

Imprenditori di Successo è un marchio di Digida srl – partita iva 02598550735

Imprenditori di Successo è un marchio di Digida srl – partita iva 02598550735